icona di spedizione

icona di ritiro

Report Maxi Race 2024: Un epico fine settimana di gare nel cuore delle montagne

Maxi Race 2024: Un epico fine settimana di gare nel cuore delle montagne


Vittoria per Mathieu Blanchard nella Maxi Race
©Guillaume Salem

Il weekend della Maxi Race è molto più di una semplice competizione, è diventato un incontro imperdibile per gli appassionati di sentieri. Ogni anno, questo evento riunisce migliaia di trail runner provenienti dai quattro angoli della Francia, pronti ad affrontare le maestose montagne che circondano il Lago di Annecy. Quest'anno Maxi Gara ha accolto con favore anche il Campionati europei di trail running e corsa in montagna. Un grande fine settimana di sport dove Nutribay era presente per misurare la temperatura.

I percorsi della Maxi Race sono tecnici e vari, alternano salite ripide, discese tecniche e passaggi in cresta. Ogni sezione del percorso offre sfide specifiche, che si tratti di passaggi attraverso fitti boschi, ghiaioni rocciosi o prati. La ricompensa per questi sforzi sono i paesaggi e le viste mozzafiato del Lago di Annecy, a eccezionale.

La Maxi Race - Una sfida imperdibile

1)    I diversi percorsi
.

La Maxi Race offre una varietà di percorsi adatti a tutti i livelli di abilità e resistenza, rendendo questo evento un appuntamento imperdibile per i trail runner di ogni provenienza.

  • La Maxi Gara (94 km) il sabato

L'Ultra Race è la gara di punta della manifestazione, destinata ai trail runner più incalliti. Questo percorso di 94 km con un dislivello di 5200 metri rappresenta una sfida estrema. I partecipanti attraversano le creste, le foreste e le vette intorno al lago di Annecy, mettendo alla prova la loro resistenza, forza mentale e tecnica di corsa. È un'avventura epica che richiede una preparazione rigorosa e una gestione ottimale delle risorse fisiche e mentali. È possibile partecipare anche a questa gara completando il giro del Lago in 2 giorni, è la XL Race. Il primo giorno i partecipanti si fermano a Doussard e il giorno successivo ripartono per Annecy. Per una gara tra amici o in famiglia, il giro del lago può essere effettuato in staffette da 1 o 2 partecipanti.

  • La Maratona (58 km) il giorno dopo la gara ufficiale dei Campionati Europei di Trail

Per chi vuole vivere la Maxi Race senza impegnarsi in una ultramaratona, la Maratona di 61 Km è l'ideale. Questo percorso offre un perfetto equilibrio tra distanza e difficoltà, con tratti tecnici e salite impegnative. I corridori godono di viste spettacolari sul lago e sulle montagne circostanti, rendendo ogni miglio completato una vera ricompensa visiva.

  • L'esperienza della maratona (42 km) oppure mezzo giro del lago la domenica

La Marathon eXpérience nasce per permettere a tutti di fare esperienza in montagna scoprendo paesaggi mozzafiato. Non è richiesto un livello minimo, ma sarà necessaria una buona dose di motivazione per tagliare il traguardo!

  • La Short-Race (16 km) e la Mini-Race (5 km) venerdì sera

Per i principianti o per chi desidera una sfida più accessibile, la Short-Race di 16 km e la Mini-Race di 5 km sono perfette. Queste gare più brevi consentono ai partecipanti di sperimentare il mondo del trail running in un ambiente meraviglioso senza le esigenze estreme di distanze più lunghe. Sono ideali anche per i corridori locali o per le famiglie che vogliono partecipare insieme.

  • Esperienza del partecipante

Nel cuore delle gare del fine settimana, abbiamo potuto raccogliere alcune impressioni dei corridori. I partecipanti alla Maxi Race parlano spesso del cameratismo e del sostegno reciproco evidenti durante i corsi. L'incoraggiamento reciproco, lo scambio di consigli sui sentieri e i momenti di condivisione nei punti di ristoro creano uno spirito comunitario forte e motivante. Ecco alcune testimonianze:

  • "È stata la gara più dura della mia vita, ma anche la più gratificante. Lo scenario era incredibile e l'atmosfera sui sentieri era elettrizzante." - Pierre, finalista della Maxi-race.
  • "La solidarietà tra i corridori è eccezionale. Quando mi sono stancato, un altro partecipante mi ha aiutato a ripartire e abbiamo continuato insieme per qualche chilometro. Questo è lo spirito della Maxi Race." - Sophie, partecipante alla maratona.

L'atmosfera della Maxi Race è arricchita anche dai numerosi volontari e spettatori che affollano i percorsi. I punti di ristoro sono veri e propri luoghi di conforto e motivazione, dove i corridori possono ritrovare le forze scambiando qualche parola con i volontari e i loro familiari . 

Domenica mattina i corridori hanno ricevuto un messaggio che annunciava il cambio di percorso della Marathon Experience e della Marathon Race. Troppo fangoso a seguito dei numerosi passaggi e del meteo dei giorni precedenti. La decisione è stata presa dall'organizzazione perché i servizi di emergenza non potevano più prendersi cura adeguatamente dei corridori in caso di necessità. Il terreno era troppo molle e impediva loro di accedere a Veyrier. I corridori si sono quindi fermati al Col de Bluffy per salire su un autobus e raggiungere Annecy per finire finalmente i 3 km lungo il Lago di Annecy e raggiungere il traguardo per suonare il campanello! Questo accorciamento ha ridotto di circa 10 km e 800 m di dislivello in meno rispetto al percorso originario.

Sede dei Campionati Europei di Trail Running e Corsa in Montagna

I Campionati Europei di Trail Running sono stati recentemente creati per promuovere il trail running come disciplina a sé stante, con le proprie specificità ed esigenze. Si svolgono ogni due anni in alternanza con i Campionati del Mondo. L'edizione organizzata nell'ambito della Maxi Race rafforza la notorietà di questo evento puntando sul prestigio e sulla difficoltà dei percorsi attorno al Lago di Annecy.

Categorie ed eventi

Questo fine settimana si sono svolti 3 eventi:

  • Venerdì la salita asciutta di 7,6 km e 980 m di dislivello (5,6 km e 330 m di dislivello per la categoria U20)
  • Sabato il Campionato Europeo Trail che corrisponde a 58km e 3500m di dislivello
  • Domenica il format Up & Down di 16 km e 960 m di dislivello (5,9 km e 400 m di dislivello). Ha partecipato Victoire Cravate, atleta belga e anche ambasciatrice di Nutribay.

Il livello è sempre più alto ogni anno nei campionati di trail. Nel complesso il livello sta procedendo ad alta velocità. Quest'anno nelle gare si ricordano delle grandi prestazioni della squadra francese.

Sul Campionato Europeo di Trail, è stata una razzia di medaglie per i francesi.

Negli uomini:

🥇Thomas Cardin
🥈Benjamin Roubiol
🥉Loic Rolland

©Alanis Duc

 

Nelle donne:

🥇 Clémentine Geoffray
🥈 Blandine L'Hirondel
🥉Adeline Martin

©Alanis Duc

Questi grandi risultati hanno portato la Francia sul primo gradino del podio a squadre sia maschile che femminile.

Nel formato salita secca ricorderemo la prestazione del francese Jules Mongellaz nella categoria U20 che sono arrivate 3° dietro agli svizzeri Matthieu Bührer e Loïc Berger. Per squadra sono arrivate 2° dietro agli inglesi. Tra le donne, le U20 hanno vinto la medaglia d'oro a squadre grazie ai buoni piazzamenti.

L'ultima gara, format Up & Down di domenica, francese Teodoro Klein è arrivato 3° dietro Lukas Ehrel (tedesco) e Roberto Delorenzi (Svizzera). I francesi hanno vinto a squadre davanti alla Gran Bretagna.
Pareggio della Vittoria, atleta belga e Ambasciatore di Nutribay, classificata 44esima tra le donne nella categoria U20. Non quello che sperava in termini di risultati ma ha dato tutto nonostante il dolore al piede. Una bellissima esperienza lo stesso! 👏

Il Salone dei Partner - Un fine settimana di scoperte

Nel villaggio della corsa, situato in riva al lago, una moltitudine di attività e stand creano un'atmosfera festosa e amichevole. Quest'anno è stato piovoso. Abituato al caldo di questo primo fine settimana di giugno, il villaggio è stato presto invaso dal fango. Nonostante tutto, questo non ha tolto il sorriso ai brand espositori. Abbiamo potuto discutere degli ultimi sviluppi con i nostri marchi partner durante la fiera, nonché delle ricette future a venire. 🤫. Baouw, TA, 4 Ultra Erano presenti, così come il marchio belga Moov360 che crea abbigliamento eco-responsabile e tecnico con materiali riciclati per la corsa e il ciclismo.

Non dimenticare che i primi 500 ordini tra la Maxi Race e la Maratona del Monte Bianco, ne trarremo beneficio d'un Gel TA gratuito* !


*Gusto casuale

Per quanto riguarda l'attrezzatura, diverse marche come Salomon, Merell, Compressport, Instinct, Julbo, I-Run, AZR ecc. erano presenti per presentare le loro novità e far testare i loro prodotti: borse, occhiali, tessuti, scarpe ecc. per il trail corridori.

Risultati dell'ambasciatore Nutribay

Victoire Cravate ha rappresentato il Belgio durante i Campionati Europei nel formato Up&Down di 16 km e 960 m di dislivello. È arrivata 44a in questi campionati in 1:39:28. Non è stato il risultato che sperava ma ha potuto acquisire esperienza per le gare successive.

Per quanto riguarda il nostro ambasciatore Théo Carlini, iscritto alla Maxi Race, ha concluso al 66° posto. Vivendo in Corsica ed essendo abituato a terreni più rocciosi, i sentieri fangosi e ondulati intorno al lago di Annecy gli hanno dato un po' di problemi.



 

Nutri-Bay.com utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza utente. Accetta i cookie per continuare a esplorare il nostro sito
Grazie, è salvato!